Il grande Robort, il camp invernale per piccoli grandi artisti

L’educazione ambientale e le nuove tecnologie sono i due ambiti chiave dell’educazione del futuro. Vi sembrano lontani e, per certi versi, opposti? Niente affatto! Essi comunicano e si contaminano tra loro per far crescere bambini curiosi, creativi, rispettosi della natura, consapevoli e competenti in ambito digitale.

E’ da questi presupposti che @Kilowatt e @Archilabò hanno dato vita a “Il grande Robort, il camp invernale per piccoli grandi artisti”: un percorso  di apprendimento e divertimento che parte dalla scoperta della natura (anche in inverno è possibile!), passa attraverso l’immaginazione, la narratività e lo storytelling e arriva alla creazione di un libro animato – interamente creato dai bambini! – mediante software di coding e sviluppo della creatività.

Il campo invernale – dedicato a bambine e bambini dai 6 ai 12 anni – si svilupperà in 8 giornate ricche di avventura e apprendimento e si comporrà di 2 moduli, indipendenti ma interconnessi tra loro: dal 27 al 30 dicembre scopriremo lo spazio ricco di sorprese delle Serre dei Giardini Margherita alla ricerca di storie e personaggi da raccontare, dal 2 al 5 gennaio svilupperemo competenze digitali e ci divertiremo a dare vita alle nostre storie documentando, raccontando e animando con Scratch!

Iscrizioni aperte fino al 28 novembre 2016 compilando questo FORM ONLINE